top of page
Manes
Alessandro Manes.jpg

        ALESSANDRO MANES

Inizia a studiare violino con il M° Marco Quaranta, si diploma al Conservatorio “U.Giordano” di Foggia.

Negli anni ha frequentato Masterclass e Corsi di Perfezionamento con il M° Vadim Brodsky, il M° Pasquale Pellegrino, il M° Antonio Pellegrino ed il M° Marco Fiorentini.

Nel 2006 entra a far parte della Juniorchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con la quale si esibisce in alcune importanti sale e rassegne musicali italiane.

Ha partecipato all’Orchestra Academy della Ljubljana International Orchestra, esibendosi durante il Ljubljana Festival (Slovenia) , diretto dal M° Ziva Ploh Persuh e dal M° Carlo Rizzari.

Ha collaborato con il Quartetto Arditti, al progetto “Infinite to be - anti-be infinite -Omaggio a Radulescu” , nel corso del quale si è eseguito, per la prima volta in Italia, il Quartetto n°4 del compositore stesso.

Partecipa, con L’Ensemble Pentarte, alla registrazione, incisione e pubblicazione del CD “Oximoros – Nove lucide follie”, dove sono eseguite composizioni inedite di alcuni tra i più importanti compositori italiani di musica contemporanea.

E’ stato Maestro Collaboratore presso il Settore Education dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Affianca all’attività artistica e concertistica un’intensa attività didattica.

bottom of page