top of page
SCUOLE
Nidi

MUSICA AL NIDO

dai 0 ai 3 anni

I NOSTRI INSEGNANTI 

Il progetto nasce dalla convinzione che l'attività musicale collettiva deve in primo luogo contribuire alla formazione dell'individuo, alla sua socializzazione, allo sviluppo delle sue capacità intellettive e creative, allo sviluppo delle sue facoltà psico-motorie. 

Nella prima fase evolutiva del bambino dai 0 ai 36 mesi verranno utilizzate metodologie specifiche (E.E. Gordon – B.M. Bolton) dedicate alla primissima infanzia.

Il bambino stimolato fin da piccolo all’ascolto e alla produzione di ritmi e suoni diventerà un adulto capace di ascoltare con più consapevolezza tutte le espressioni musicali. 

Finalità
“Educare alla musica e attraverso la musica”; accompagnare il bambino alla scoperta del mondo dei suoni, guidarlo nella sperimentazione del movimento nello spazio, stimolare lo sviluppo delle capacità intellettive, psicomotorie e creative, contribuire alla formazione della sensibilità artistica e del gusto, favorire la socializzazione. 

Obiettivi

 Comprendere come sviluppare le capacità di ascolto: percezione, discriminazione, analisi, memorizzazione e rielaborazione dei fenomeni sonori.
Comprendere come sviluppare il coordinamento motorio, la conoscenza e la coscienza del corpo, l’organizzazione spazio-temporale e lateralizzazione attraverso le facoltà percettive e i contenuti musicali.
Conoscenza dei contenuti musicali.

Insegnanti
Sono impiegati nel progetto gli insegnanti di musica con competenze specifiche nella didattica della prima infanzia. 

Modalità e Costi
Il progetto si articolerà in 25 incontri della durata di 40 minuti con frequenza settimanale

E’richiesta la partecipazione attiva delle educatrici.

 

Al termine del percorso è prevista una lezione aperta alla partecipazione dei genitori.

Infanzia

MUSICA IN...MOVIMENTO

dai 3 ai 5 anni

L’Associazione Musica Nova con un gruppo di insegnanti specializzati nel settore, da oltre dieci anni svolge con passione ed entusiasmo i progetti “Musica in.. Movimento” e "Musica e Relazione", relativi alla propedeutica musicale in circa quaranta scuole dell’infanzia (3 -5 anni) e primarie di Roma (6 – 10 anni).

Finalità
“Educare alla musica e attraverso la musica”: 

l’attività svolta attraverso la musica è un importante mezzo educativo, poiché sviluppa capacità intellettive, psicomotorie e creative, contribuisce alla formazione della sensibilità artistica e del gusto, costituisce un prezioso ausilio nel processo di socializzazione.

Obiettivi
Stimolare l’attenzione ai fenomeni acustici, ai suoni e ai rumori presenti nell’ambiente circostante, percepire il contrasto suono-silenzio e tradurlo nei linguaggi corporeo, verbale, grafico, cromatico; scoprire i suoni prodotti dal corpo e con la voce prendendo coscienza dei ritmi risultanti dal movimento del corpo.

Comprendere, fissare e trasporre i concetti di base:
Intensità- Altezza-Timbro- Durata

Individuare e rappresentare strutture ritmiche presenti in contesti diversi, riprodurre e rappresentare strutture ritmiche isocrone.

Saper percepire e conoscere le possibilità sonore del proprio corpo, controllarne l’intensità e la velocità; saper coordinare movimenti complessi e dissociati secondo un ritmo esterno; saper controllare l’intensità dei suoni prodotti; esprimere con atteggiamenti del volto e del corpo i sentimenti comunicati dalla musica; superare l’istintività dei comportamenti, saper accogliere le idee dei propri compagni, accettando anche ruoli di secondo piano.

Il progetto è elaborato e strutturato in tutte le sue parti con la collaborazione degli insegnanti e dei responsabili didattici sulla base dell’esperienza maturata negli ultimi 20 anni. Tuttavia esso costituisce un percorso flessibile da adattare alla reale situazione del gruppo, dopo averne rilevato i prerequisiti di partenza relativi non solo alle competenze musicali, ma soprattutto alle capacità relazionali e di attenzione.

 

Insegnanti
I nostri insegnanti sono musicisti specializzati, con particolare esperienza nella scuola dell’infanzia e primaria, nelle più importanti metodologie di propedeutica musicale (Orff, Dalcroze, Kodaly, Gordon) ponendo da esse un punto di partenza per l’elaborazione di un proprio metodo personale.

Modalità e Costi
Il percorso educativo si articola in 25 incontri della durata di 50 minuti, con frequenza settimanale all’interno dell’orario scolastico.

L’ultimo incontro è aperto alla partecipazione dei genitori.

 

Primaria

MUSICA E RELAZIONE

dai 6 ai 10 anni

L’Associazione Musica Nova con un gruppo di insegnanti specializzati nel settore, da oltre dieci anni svolge con passione ed entusiasmo i progetti “Musica in.. Movimento” e "Musica e Relazione", relativi alla propedeutica musicale in circa quaranta scuole dell’infanzia (3 -5 anni) e primarie di Roma (6 – 10 anni).

Finalità
“Educare alla musica e attraverso la musica”: 

l’attività svolta attraverso la musica è un importante mezzo educativo, poiché sviluppa capacità intellettive, psicomotorie e creative, contribuisce alla formazione della sensibilità artistica e del gusto, costituisce un prezioso ausilio nel processo di socializzazione.

Obiettivi
Stimolare l’attenzione ai fenomeni acustici, ai suoni e ai rumori presenti nell’ambiente circostante, percepire il contrasto suono-silenzio e tradurlo nei linguaggi corporeo, verbale, grafico, cromatico; scoprire i suoni prodotti dal corpo e con la voce prendendo coscienza dei ritmi risultanti dal movimento del corpo.

Comprendere, fissare e trasporre i concetti di base:
Intensità- Altezza-Timbro- Durata

Individuare e rappresentare strutture ritmiche presenti in contesti diversi, riprodurre e rappresentare strutture ritmiche isocrone.

Saper percepire e conoscere le possibilità sonore del proprio corpo, controllarne l’intensità e la velocità; saper coordinare movimenti complessi e dissociati secondo un ritmo esterno; saper controllare l’intensità dei suoni prodotti; esprimere con atteggiamenti del volto e del corpo i sentimenti comunicati dalla musica; superare l’istintività dei comportamenti, saper accogliere le idee dei propri compagni, accettando anche ruoli di secondo piano.

Il progetto è elaborato e strutturato in tutte le sue parti con la collaborazione degli insegnanti e dei responsabili didattici sulla base dell’esperienza maturata negli ultimi 20 anni. Tuttavia esso costituisce un percorso flessibile da adattare alla reale situazione del gruppo, dopo averne rilevato i prerequisiti di partenza relativi non solo alle competenze musicali, ma soprattutto alle capacità relazionali e di attenzione.

 

Insegnanti
I nostri insegnanti sono musicisti specializzati, con particolare esperienza nella scuola dell’infanzia e primaria, nelle più importanti metodologie di propedeutica musicale (Orff, Dalcroze, Kodaly, Gordon) ponendo da esse un punto di partenza per l’elaborazione di un proprio metodo personale.

Modalità e Costi
Il percorso educativo si articola in 25 incontri della durata di 50 minuti, con frequenza settimanale all’interno dell’orario scolastico.

L’ultimo incontro è aperto alla partecipazione dei genitori.

 

bottom of page