top of page
Giulia

INSEGNANTI DI VIOLINO

giulia_dettori.jpg

Giulia Dettori

Giulia Dettori Monna è nata a Roma il 22/02/1991 da genitori musicisti. Ha iniziato lo studio del pianoforte in casa all’età di sei anni per poi scegliere il violino, strumento che studia con passione dapprima con il M° Luisella Muratori e subito dopo con il M° Antonio Marchetti. Nel 2006 prosegue gli studi presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, dove è ammessa sotto la guida del M° Pasquale Pellegrino. Partecipa da sempre a tutte le stagioni musicali indette dall’ “Accademia Musicale dell’Alto Lazio”, (come il “Festival Internazionale di pianoforte e musica da camera con pianoforte” organizzato ogni anno), nonché alle attività del Conservatorio, fra cui i numerosi concerti dell’“Orchestra giovanile” coinvolta di recente anche in una notevole stagione musicale presso il Teatro Eliseo di Roma, (“È Musica Eliseo” 2015/2016). Si è esibita in diversi Concorsi da solista ed ha collaborato con numerose Orchestre di Roma: l’“Orchestra Giovanile Monte Mario” del M° Alfredo Santoloci, l’“Orchestra Giovanile del Teatro dell’Opera”, l’Orchestra “Musa” dell'Università “La Sapienza” del M° Francesco Vizioli, l’“Orchestra Giovanile di Lanciano”, l’Orchestra da Camera “Modus Ensemble” del M° Mauro Marchetti e l’“Orchestra Franco Ferrara” del M° Dario Lucantoni, docente di “Santa Cecilia”. Con quest'ultima ha eseguito repertori di alto virtuosismo presso la “Sala Accademica” del Conservatorio, l'Auditorium della Conciliazione, l’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma ed altre prestigiose sale da concerto. Nel 2012 è stata selezionata per esibirsi nello spettacolo “I Ciechi” della regista Francesca Caprioli, proposto durante il Festival “Contaminazioni” di Roma autogestito dagli allievi del Conservatorio Santa Cecilia, dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio d'Amico” e dell'Accademia di Belle Arti. Lo spettacolo è andato in scena presso il Teatro dell'Orologio ed il Teatro2 di Piazza di Spagna, per poi essere riproposto anche nella versione radiofonica presso “Radio Onda Rossa” il 3 gennaio 2013. Nel marzo 2015 si è laureata “cum laude” presso l'Università “La Sapienza” sotto la guida del Professor Antonio Rostagno, presentando una tesi sui compositori italiani del primo Novecento ed il loro rapporto con le avanguardie storiche. L'11 marzo 2016 ha conseguito il diploma di violino di vecchio ordinamento presso il Conservatorio “Santa Cecilia” sotto la guida del M° Carmen Staffieri. Pochi mesi dopo partecipa alla produzione dell'Opera barocca “Dido and Eneas” di Henry Purcell nell'ambito del “41° Cantiere Internazionale d'Arte” di Montepulciano, (15-31 luglio 2016), insieme all'Orchestra “Modus Ensemble” del M° Mauro Marchetti. Dal 20 dicembre 2016 al 10 gennaio 2017 ha partecipato ad una tournèe nella Repubblica Popolare Cinese con la “Romae Philarmonia Orchestra” del M° Silvano Corsi, orchestra giovanile da poco presente nel panorama romano. Attualmente si sta perfezionando con il M° Ilaria Cusano e si esibisce regolarmente come solista o in gruppi da camera nell' “Auditorium Ennio Morricone” dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, nella quale sta terminando il corso di Laurea Magistrale in “Musicologia”.

Dahl Ah
dahl_ah_lee.jpg

Dahl Ah Lee

Nata a Seoul (Corea del sud) il 27 marzo 1983.
-Inizia a studiare pianoforte all’età di tre anni.
-Nel 1996 inizia a studiare violino con il metodo Suzuki e Hohmann.
-Nel 2002, si diploma al liceo classico ed entra all’Università Musicale Hansae in violino con il maestro Sin Eun Ryoung.
-Arriva in Italia nel 2006 e nel 2007 supera l’ammissione di violino al conservatorio “N.Paganini” di Genova, seguita dal maestro Mario Trabucco e con il M.stro Cristiano Gualco primo violino del Quartetto di Cremona.
-Nel 2008 passa dal Conservatorio di Genova al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, nella classe di violino con il M.stro Pasquale Pellegrino.
-Nel 2011 si diploma in violino con votazione 9/10.

-Ha suonato come solista (violino e pianoforte) al “Roberto Fontana” di Varigotti (SV) nella stagione musicale ”Percorsi Sonori” del comune di Finale Ligure con il programma Ciaccona di T. Vitali.
-Al Teatro Carlo Felice e al Teatro Gustavo Modena di Genova ha suonato nell’orchestra del conservatorio di musica N. Paganini, diretta dal M.stro Antonio Merlo Tappero.
-Con l’orchestra Finale Ligure di Savona sotto la direzione del M.stro Maurizio Fiaschi a Zurigo.
-Alla Sala Accademica del Conservatorio Santa Cecilia di Roma ha suonato
alla manifestazione “Aspettando la Santa Pasqua”, Concerto per coro ed Orchestra diretta dal M.stro Giuseppe Lanzetta.
-Il 3 agosto 2009 esegue, presso Auditorium San Francesco di Norcia, il II movimento di Khachaturian per violino e pianoforte al XXVII Corso Internazionale di interpretazione musicale con il M.stro Pasquale Pellegrino.
-Al Palazzo Baronale di Torrita Tiberina il 4 settembre 2009 ha suonato il III movimento del Concerto per violino ed orchestra di Khachaturian nella IV Edizione corso estivo di interpretazione musicale con il M.stro Pasquale Pellegrino.
-Il 17 febbraio 2011 ha suonato in quartetto presso Teatro Argentina di Roma, in occasione de “La costituzione repubblicana. Fondamenti , principi e valori, tra attualità e prospettive” a cura del Vicariato di Roma.
-Il 2 Aprile 2011 ha suonato in quartetto presso Conservatorio Santa Cecilia di Roma in occasione del European Chamber Music Teachers Association Annual Meeting.
-Il 19 ottobre 2011 ha suonato in quartetto nella Hall del Policlinico Gemelli.
-Il 14,15 novembre ha suonato in quartetto in occasione del XVI Congresso nazionale Agiscuola “Arte dello spettacolo e saperi disciplinari. Uno scambio per tornare a immaginare il futuro” sotto l’altro Patronato del Presidente della Repubblica.

L'INSEGNAMENTO

Il programma delle lezioni si divide in due tipologie:

Lezioni individuali per gli allievi che si avvicinano allo studio del violino caratterizzate da:

Conoscenza dello strumento, corretta postura e presa dell’archetto, posizioni di base della mano sinistra, divisione dell’uso dell’archetto, analisi e studi per comprendere e percepire l’esatta intonazione.
Esercizi su scale maggiori e minori fino a tre ottave.
Tecniche di gestione ell’archetto: Pizzicato, Spiccato, Staccato, Staccato/Legato.
Studio tecnico degli armonici.
Preparazione con il metodo Suzuki, Sevcik, Schradieck,Hohmann, Hrimaly.
Preparazione all’esecuzione dei brani contenuti nei metodi sopra citati.
Preparazione agli esami di ammissione al conservatorio per violino:

Analisi dei problemi o delle difficoltà dell’allievo, valutazione delle carenze al fine di permettere un buon livello di preparazione sia dal punto di vista tecnico, di velocità e di gestione/intonazione del suono, corretta impostazione dell’archetto.
Si intende intraprendere un lavoro insieme all’allievo per recuperare lacune e/o impostare un percorso di studio finalizzato al livello da raggiungere.

Toki
Takahashi.jpg

Toki Takahashi

Nata a Tokyo, Giappone. Dall'età di sette anni ha iniziato a suonare il violino, e dall'anno 2005 ha iniziato ad eseguire come membro dell'Ensemble giovanile del Conservatorio di Tokyo concerti annuali in Italia. 
Nell'anno 2011, a seguito del grande terremoto del Giappone orientale dell'11 marzo, ha eseguito un concerto di beneficenza in memoria delle vittime del disastro naturale. 
Dopo aver conseguito il Diploma presso la Tokyo Metropolitan Music High School, ha preso parte a diversi recital mentre lavorava come insegnante per giovani musicisti.
Nel 2015 si trasferisce a Roma, dove entra a far parte del Conservatorio Di Santa Cecilia.
Partendo da Roma, ha eseguito diversi concerti in Italia e in Svizzera.

bottom of page