top of page
Andrea

INSEGNANTI DI BATTERIA

Andrea.JPG

Andrea Amici

Nasce ad Anagni (FR) nel dicembre del 1984.
Si avvicina alla musica all’età di 11 anni studiando pianoforte.

  •   1998 inizia a suonare la batteria da autodidatta, per poi decidere di perfezionare la sua tecnica tramite l’aiuto dell’insegnante Giancarlo Guidoni, presso la "Scuola Comunale di Musica" in Anagni. Durante lo studio della batteria, segue per due anni il corso di Djembè
    Le sue prime esperienze di musica dal vivo sono i locali e le piazze della città di Anagni, iniziando così collaborazioni sia live che in studio.

  •   2004 suona con i Keep-Alive eseguendo cover di: Sting, Emerson Lake & Palmer, Genesis, Michael Bublè, Pino Daniele, Bryan Adams, Aerosmith. Il gruppo viene premiato nel festival rock della città di Anagni come “miglior performance live”

  •   2006 inizia la collaborazione con un’orchestra Jazz/funk, suonando brani di Glenn Miller, Henry Mancini, Benny Goodman, The Blues Brothers Band.

     2007 si iscrive al "SAINT LOUIS COLLEGE OF MUSIC" sotto la guida dell'insegnante di batteria Francesco Basile. Prosegue gli studi con l'ausilio degli insegnanti: Claudio Mastracci, Gianni Di Renzo, Gianfranco Gullotto, Adriano Mazzoletti, Antonio Solimene, Nico Stufano, Andrea Avena, Dario Zeno, Claudio Ricci, Davide Piscopo, Roberto Ruggeri, Pierpaolo Principato, Carlo Mezzanotte, Greg Burk, Andrea Rosatelli, Luigi Zaccheo.

    Segue i seminari di DAVE WECKL, CHRISTIAN MEYER, GREGG BISSONETTE, SATURNINO, KIM PLAINFIELD & DOMINIQUE DI PIAZZA.

  •    2009 collabora in studio con Marco Massimi e Giovanni Valle.

  •   2010 viene selezionato dalla commissione tecnica del corpo insegnanti del CPM Music Institute di Milano, per suonare alla quinta tappa del concorso nazionale “JAM 160”, a Roma (Stazione birra). Iniziativa riservata a singoli strumentisti su scala nazionale, sponsorizzata da Jack Daniel’s, Virgin Radio e lo stesso CPM.

    Superata brillantemente la semifinale. Partecipa alla finale suonando all’ALCATRAZ di Milano, con in commissione tecnica: Franco Mussida, Edoardo Bennato, Eugenio Finardi e Dj Ringo, lo staff di Virgin Radio e la partecipazione di Marky Ramone.

  •   2012 viene scelto tra dieci finalisti del concorso nazionale “Sai suonare il tamburo?” sponsorizzato da accordo.it, Tamburo Drums e Proel.

  •   Nel mese di Giugno partecipa ai provini di “Italia’s Got Talent”.

  •   2013 inizia la collaborazione come turnista nella band Pop/Rock i Gemini.

  •   Suona all’evento “Shamrock Irish” a Parma con la partecipazione di Maurizio Solieri (chitarrista di Vasco Rossi) e Paolo Zanetti (chitarrista di Enrico Ruggeri).

  •   Partecipa all’audizione per il concorso “Tour music fest” a Roma.

  •   2015 termina e pubblica la sua prima raccolta didattica per batteristi “Intolleranze Ritmiche”. Un metodo che fornisce al batterista principiante e al batterista con studi più avanzati la tecnica, il controllo e la fluidità sullo strumento per suonare e conoscere i “colori” di più stili musicali.

  •   Inizia la collaborazione con la band Alternative/Pop/Elettronic Carnival.

  •   Nel mese di novembre viene scelto per partecipare alle audizioni della produzione teatrale

    “Burattino senza fili” di Edoardo Bennato, con regia di Maurizio Colombi presso il Teatro Brancaccio in Roma.

  •   2016 viene selezionato per partecipare alle audizioni finali della Tauron Silver Orchestra con in commissione tecnica: Paolo Zanotti, Flavio Gargano, Pericle Odierna.

  •   2017 inizia la collaborazione con il comico, attore romano Maurizio Battista, nelle dirette Facebook “Stasera a casa Battista”.

  •   Nel mese di luglio partecipa all’evento ROCKIN’ 1000 Summer Camp a Courmayeur alle pendici del Monte Bianco.

  •   2018 partecipa alla Masterclass di GARETH BROWN (Jovanotti, Donna Summer).
    Nel mese di luglio partecipa all’evento ROCKIN’ 1000 “THAT’S LIVE” a Firenze, allo Stadio Artemio Franchi.
    A settembre collabora con il batterista GARETH BROWN e la sua band “JUNGLE GREEN MUSIC”, all’Alcazar di Roma.

  •   2019 Partecipa alla registrazione della colonna sonora del film: “Jeanne”, prodotto da Mariano Aprea e Alessandro Giordani.
    Ad ottobre partecipa alla conferenza per insegnanti organizzata dalla RSL Awards Rockschool London.

  •    2021 Partecipa ai corsi di aggiornamento online del Trinity College London.

 

CD

2004 Malera - “Suona per me” (singolo)
2005 Alessandro Viti - “Stato di coscienza” (singolo) 2012 Alessandro Viti - “Madia” (Album)

www.andreamici.altervista.org

Giuliani
michele_giuliani.jpg

Michele Giuliani

Batterista, ha intrapreso lo studio della batteria a 16 anni con Nicola Iocola, poi con Lorenzo Sannoner, al conservatorio Umberto Giordano di Foggia. 
Nel 2004 a Roma ha intrapreso gli studi teorici all’università Tor Vergata in storia scienze e tecniche della musica, musica elettronica ed elaborazione dei suoni, etnomusicologia, estetica e filosofia della musica, tecnica dell’interpretazione musicale.
Contemporaneamente ha approfondito gli studi sullo strumento con Cristiano Micalizzi e Davide Pettirossi. 
Dal 2000 svolge attività di musicista esibendosi in locali e feste private, collaborando con diverse formazioni di musica pop, rock, blues, funk, (Jamiroquasi, The Padrinos) in diverse località italiane.
Ha girato video clip in qualità di performer per All Music e per rock TV.
Dal 2006 svolge attività di insegnamento in scuole private a Roma e da alcuni anni collabora con l’Associazione culturale Musica Nova. 
Ha maturato negli anni un buon metodo didattico con allievi di tutte le età. L’obiettivo del suo insegnamento è quello di avvicinare l’allievo ad un approccio con lo strumento, semplice, seguendo le proprie potenzialità e tempi di apprendimento, per crescere col ruolo di musicista, batterista, che sappia al meglio interagire con gli altri strumentisti seguendo il proprio istinto e la propria creatività.

Ivan
ivan

Ivan Macera

Batterista, percussionista. Focalizza il suo percorso su un approccio tanto personale, quanto melodico e di naturale sperimentazione della percussione, portando l'esperienza emotiva del suono anche in ambito didattico, da conduttore di laboratori. Ha preso parte al Festival Internazionale di Poesia di Genova, Festa Europea della Musica, Concerto del Primo Maggio, Poiesis, Atina Jazz Festival ed altri. Da alcuni anni collabora con l’Associazione Culturale Musica Nova in qualità di insegnante di batteria ed in laboratori di musica di insieme.

Emanuele
emanuele_tomasi.jpg

Emanuele Tomasi

Nato nel 1979 a Roma, Emanuele si dedica alla musica fin da bambino, cominciando a studiare privatamente il pianoforte classico e il solfeggio. Da adolescente si avvicina alla batteria in modo del tutto casuale. La passione per questo strumento è una rivelazione e, dopo pochi anni, inizia a studiarlo con costanza e dedizione. Inizialmente con Pierluigi Calderoni (Banco del Mutuo Soccorso) e successivamente con Ettore Mancini (Università della Musica), partecipando parallelamente ai laboratori dell’Università della Musica e ai seminari di Siena Jazz realizzati da Ettore Fioravanti. 

Le sue esperienze musicali sono sempre state molto eterogenee - dall’hardcore all’indie-rock fino ad arrivare al jazz e all’elettronica - ma negli ultimi anni sempre più nella direzione della sperimentazione e dell’improvvisazione. 
Ha collaborato con musicisti come Antonello Salis, Francesco Bearzatti, Giovanni Falzone, Luca Aquino, Antonio Jasevoli, Eugenio Colombo, Enrico Gabrielli, Massimo Pupillo, Jacopo Battaglia, Joe Lally e Mira Awad, condividendo il palco con artisti di fama internazionale come Thurston Moore, Jim O’ Rourke, Mike Patton e ZU. 

Ha suonato in prestigiosi palchi italiani come il Palladium, l’Auditorium di Roma, il RomaEuropa Festival, il Roma Jazz Festival, La Palma, il Teatro Valle, il Festival della Creatività a Firenze, il MI AMI, l’Electrode, il MEI, il Roccella Jazz Festival, ed esteri come L’Edinburgh Jazz & Blues Festival, Il Paris Jazz Festival, l’ATP (UK), il Nest Festival (Tokio) e altri, partecipando a varie tournée in Italia, Europa, Giappone e Stati Uniti. 

Dalla musica analogica a quella digitale il passo è breve. Nel 2005 Emanuele comincia a collaborare con alcune agenzie di comunicazione digitale italiane come Deepend, Vianet e Xister in qualità di compositore e sound designer, realizzando musiche ed effetti sonori per siti web, cd-rom, video promozionali e giochi per marchi famosi e organizzazioni internazionali come WFP, Chrysler, Sony e Tokidoki. 

Parallelamente alla musica live e in studio ha sempre amato l’insegnamento. Dal 2010 ha iniziato a collaborare con alcune associazioni e scuole di musica di Roma come Ponte Linari, Scatola Sonora, Officine Zero e Musica Nova, realizzando anche laboratori ritmici nelle scuole. 

Nell'ottobre 2014 ha partecipato al 14° Corso Nazionale di formazione AIGAM "L'educazione musicale del bambino da 0 a 6 anni secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon". A luglio 2016 ha conseguito il titolo di Insegnante Associato e ha cominciato a collaborare con diversi Asili della capitale realizzando corsi di Musicainfasce® e Sviluppodellamusicalità®.
Nell’estate del 2018 ha partecipato presso l’AIGAM al corso “L’educazione vocale e strumentale del bambino dai 6 anni in su secondo la MLT di Edwin E. Gordon”

bottom of page