top of page
Vitello

UMBERTO VITIELLO

Umberto Vitiello.JPG

Musicoterapeuta e didatta                                                                                      Percussionista, polistrumentista e vocalist                                                         Compositore ed autore                                                                                                                                      

Umberto Vitiello nasce a Roma nel 1956.                                                           Nel 1967 si avvicina ufficialmente alla musica studiando pianoforte al Conservatorio “N. Piccinini” di Bari, all’epoca diretto dal M° Nino Rota.           Da autodidatta prosegue il suo percorso musicale iniziandosi alle percussioni e alla chitarra.

Consegue il diploma di Maturità Scientifica nel 1974. Successivamente si trasferisce in Brasile e poi in Senegal dove approfondisce lo studio degli strumenti a percussione. Torna in Italia nel 1984 e si dedica interamente alla professione di musicista già iniziata a Dakar. Fondatore di vari ensemble di musica etnica e world, ha al suo attivo numerose collaborazioni in ambito artistico e una maturata esperienza nel settore didattico. E’ docente di strumenti a percussione e sviluppo della percezione ritmica presso varie scuole italiane, a indirizzo musicale e non, con progetti mirati prevalentemente al miglioramento dell'attenzione e ai problemi di integrazione e di contrasto al bullismo.                                                               Si è formato come operatore in Musicoterapia e in Biomusica / Musicoterapia Evolutiva e come tale lavora nell'ambito riabilitativo ed educativo: strutture di riabilitazione per plurihandicap, adolescenti a rischio e tossicodipendenze. Nel luglio e nell’ottobre 2005 è a Nairobi (Kenya), per coadiuvare il percussionista Giovanni Lo Cascio in un laboratorio musicale-pilota con i bambini chokora (spazzatura), abitanti di una delle bidonvilles della città. Il progetto, chiamato “Juakali drummers”, rientra in un più ampio programma dell’AMREF, Child in need, avente come obiettivo il recupero di ragazzi di strada ad una vita dignitosa ed il loro inserimento nel processo di scolarizzazione pubblica o di acquisizione di un mestiere.    Nel febbraio 2006 realizza, in collaborazione con Paolo Alberto Caneva, il DVD ed il libro “STRUMENTI A PERCUSSIONE E MUSICOTERAPIA”, primo lavoro in Europa a trattare questo argomento.

Dal 2006 collabora regolarmente con la Cooperativa “Il Brutto Anatroccolo” in qualità di musicoterapista.             

bottom of page