condividi
L'Associazione Musica Nova è ente accreditato al MIUR ai sensi della direttiva 170/2016
Formazione MIUR
FORMAZIONE

On line i nuovi corsi di formazione 2019/2020

Carta del docente
Galà Musica Nova - Domenica 18 Giugno 2017
L'Associazione Musica Nova fa parte del Tavolo Permanente Musica 0-6
Associazione Culturale Musica Nova
Scuola di Musica Roma Nord
e-mail info@musica-nova.it

tel. 06.30361100
cell. 329.3624542

Nuovi orari della segreteria:

Dal Lunedì al Venerdì

dalle ore 15.30 alle ore 19.30

Il Sabato

dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00

 

Sede
Via Cassia, 927 - 00189  Roma
(Zona Cassia - Roma Nord)  
Calendario festività sede
 
Corsi di formazione 2019-2020

L'Associazione Musica Nova è ente accreditato al MIUR ai sensi della direttiva 170/2016


SEMINARIO DI FORMAZIONE A.S. 2019-2020

“La Musica La Inventiamo Noi!”
Comporre musica a scuola con i bambini, senza essere musicisti

Direttore del corso: Elisabetta Altigieri

Docente: Chiara Strada

 

Calendario

 

ROMA
Associazione Culturale Musica Nova
Via Cassia 927 - 00187 Roma
Chiara Strada
“La Musica la inventiamo noi”
23-24-30-31 MAGGIO 2020

 

Finalità

Questo seminario si rivolge a tutti gli i maestri e le maestre delle scuole dell’infanzia e primarie, che desiderano vivere la musica con i propri alunni in modo creativo, senza però avere necessariamente competenze musicali.
In ognuno di noi esiste la capacità di “comporre”, ovvero di mettere insieme, assemblare, organizzare. Lo facciamo ogni giorno: nel come decidiamo di vestirci, nell’arredare una stanza, nel cucinare un piatto elaborato, ecc.
Il compositore fa la stessa cosa coni suoni: li assembla, li organizza, li plasma, per dare vita a musiche sempre nuove. Ci vogliono anni di studio, è vero, per diventare compositori professionisti. Ma in questo seminario, da compositrice quale sono, offrirò numerose attività e strategie, affinché chiunque possa cimentarsi nell’invenzione musicale, per sperimentare con i propri alunni la musica, dal punto di vista di chi la crea e non più soltanto di chi la esegue.

 

Metodologia di lavoro

Partiamo da ciò che i bambini naturalmente sanno fare: disegnare, scarabocchiare, esprimersi con la voce e con il corpo, sentire, inventare, sognare… per costruire, insieme con loro, percorsi ad hoc, che li portino a comporre le prime musiche, i primi testi da cantare e da suonare.
Utilizziamo strumenti ritmici, etnici, autarchici, strumenti ad arco, a barre, a tastiera, a corda… impariamo varie strategie per metterli a disposizione dei bambini, a scopo conoscitivo ed esplorativo, affinché si immergano in una tavolozza sonora di infiniti colori e possibilità.
Il mondo delle favole, della poesia, del teatro, della pittura, costituiscono delle cornici perfette in cui invitare i piccoli compositori a liberare la propria fantasia, in modo naturale e piacevole: la composizione si estende quindi all’invenzione di storie e di testi da musicare, di dipinti da animare con la musica, in un percorso interdisciplinare a tutto tondo, volto a spalancare le porte dell’immaginazione e della curiosità.
Scopriamo come entrare in contatto con i compositori del passato e del presente, fin dalla prima lezione, affinché i bambini si avvicinino alle sonorità delle varie epoche in modo sensibile e divertente e affinché si lascino ispirare dalle grandi emozioni della musica.

 

Uso delle tecnologie

Verranno consegnate le dispense più la documentazione fotografica e video di tutto il seminario; Le idee e le composizioni scaturite durante i gruppi di lavoro potranno essere poi inviate alla docente che le condividerà tramite mail con gli altri partecipanti.

 

Verifiche e valutazioni

È previsto un laboratorio finale, in cui si richiede l’invenzione di un progetto, sulla base di quanto appreso. Questo momento, costituisce una verifica e una preziosa occasione per mettersi alla prova, oltre che per scambiare nuove idee.

 

Programma

EDUCAZIONE ALL’ASCOLTO
Giochi divertenti per imparare ad ascoltare: partiamo dai suoni intorno a noi, fino ad arrivare al riconoscimento dei suoni di un’orchestra. Si tratta sempre di ascolti attivi, ovvero il bambino viene impegnato in un’attività pratica (ad esempio la pittura e il movimento), strettamente connessa con la proposta d’ascolto.
Si crea insieme una sorta di Tavolozza Sonora, che raccoglie in modo organizzato, tutti i suoni ascoltati, che resta a disposizione della nostra creatività.

ESPLORAZIONE DEGLI STRUMENTI
strategie per invitare i bambini a esplorare strumenti didattici, strumenti a percussione, a corde, a tastiera, ad arco e strumenti etnici.
Costruiamo insieme strumenti musicali realizzati con materiali naturali o materiali di riciclo.

INVENZIONE DI STORIE E TESTI
Impariamo diverse strategie per liberare la nostra fantasia e quella dei bambini, allo scopo di diventare autori di testi da musicare.
Le poesie e le filastrocche ci offrono poi un’utile palestra per giocare con gli accenti e la metrica strettamente legati all’aspetto ritmico della musica. Le parole diventano ritmi da scomporre e ricomporre in infinite combinazioni.
La capacità di inventare storie viene stimolata attraverso giochi collettivi estremamente piacevoli, nel rispetto dei tempi di apertura di ciascun individuo. Le storie vengono sonorizzate e inscenate con maschere, oppure all’interno di un teatrino delle ombre.
Il lavoro di gruppo è di grande importanza, perché i bambini imparino a rapportarsi l’uno con l’altro, con spirito di collaborazione e nel rispetto dei tempi, delle idee, degli spazi e dei ruoli dei compagni.

Ogni bambino comprende il valore del proprio contributo: anche il più insicuro, si meraviglierà del proprio lavoro quando, nel risultato finale, ne scoprirà la bellezza.

COLONNE SONORE
Giochiamo a sonorizzare un cartone animato, utilizzando la Tavolozza Sonora, per sperimentare in modo divertente il concetto astratto di Tempo, nel difficile compito di rispettare il sincronismo tra immagine e suono.

SCRITTURA MUSICALE
Partiamo da ciò che i bambini naturalmente sanno fare: disegnare, scarabocchiare, plasmare, per comprendere la relazione tra segno e suono. Utilizziamo dipinti d’autore come partiture musicali; scopriamo come certe partiture di musica contemporanea somiglino ai dipinti dell’arte astratta. Vediamo come la scrittura neumatica medievale può essere un interessante spunto per giocare a musicare dei testi poetici da noi inventati.
Queste sono solo alcuni degli infiniti metodi - alternativi alla notazione musicale convenzionale - che ci permettono di fissare su carta quelle idee che non vogliamo dimenticare.

 

Costo a partecipante € 150,00

 

Informazioni

Associazione Culturale Musica Nova
e-mail info@musica-nova.it
tel. 06.30361100
cell. 329.3624542

 

 

Iscrizione

clicca qui per iscriverti on line

 
 
Musica Nova consiglia...Musica Nova consiglia...

https://www.concertiaroma.com/venue/tutti-i-concerti-presso-auditorium-parco-della-musica-e6b1ee37-fad4-4dbc-81e0-4bbfa961e239/
 
Vuoi lavorare con noi?