condividi
L'Associazione Musica Nova è ente accreditato al MIUR ai sensi della direttiva 170/2016
Formazione MIUR
FORMAZIONE

On line i nuovi corsi di formazione 2019/2020

Carta del docente
Galà Musica Nova - Domenica 18 Giugno 2017
L'Associazione Musica Nova fa parte del Tavolo Permanente Musica 0-6
Associazione Culturale Musica Nova
Scuola di Musica Roma Nord
e-mail info@musica-nova.it

tel. 06.30361100
cell. 329.3624542

Nuovi orari della segreteria:

Dal Lunedì al Venerdì

dalle ore 15.30 alle ore 19.30

Il Sabato

dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00

 

Sede
Via Cassia, 927 - 00189  Roma
(Zona Cassia - Roma Nord)  
Calendario festività sede
 
IL CONTATTO CHE CANTA  IL CONTATTO CHE CONTA

IL LINGUAGGIO DELLA PELLE, IL LINGUAGGIO DELLA MUSICA: UNO SPAZIO SPECIALE PER STARE INSIEME ATTRAVERSO IL CON-TATTO

“Tre cose sono necessarie ad un buon musicista:
la testa, il cuore, e la punta delle dita”
W.A.Mozart

Martedì ore 15.30 - 16.30

inizio corso martedì 22 ottobre 2019


Modalità:

  • Pacchetto 6 incontri € 120
  • Incontro singolo € 30

    Massimo 8 partecipanti
 
Il senso del Con-tatto musicale:
Tutto ciò che impariamo del mondo lo percepiamo attraverso il nostro sistema uditivo e visivo e la nostra pelle è un grande ed affascinante capitolo del libro della vita di ognuno di noi. Le primissime impressioni ci sono arrivate fra le pareti del mondo uterino, scandite dal ritmo materno attraverso il battito cardiaco.
La costante azione vitale vissuta all’interno di quell’involucro pieno di suoni ha permesso lo sviluppo di una forte e profonda relazione fra l’essere “pelle” e l’essere “suono”. La pelle quindi è un luogo di memoria tattile e tattilo-sonora.
Il toccare, il sentire e il memorizzare con la pelle ci mettono alla ricerca di legami e di sintonie col mondo, sono in grado di sostenere lo sviluppo del sé
  
  
MUSICA E CONTATTO: DOVE ANDIAMO?!...
Il tempo della relazione giocato attraverso musica e contatto è uno spazio privilegiato di ascolto dei segnali comportamentali del bambino. Le mani che accarezzano infondono certezza e creano nel “dialogo” col bambino lo stile di attaccamento e l’instaurarsi di circuiti di fiducia necessari allo sviluppo.
Nel con-tatto musicale fra genitore e bambino troviamo una ricerca di “pelle in comune” veicolata dai suoni e giocata con l’ascolto.
Nel massaggio tattilo-sonoro io suono la mia voce, tu puoi ascoltarla-toccarla e toccarla-condividerla… in questo io confermo la mia presenza per te e posso confermare la tua.
“L’ingiunzione di ascoltare è l’appello totale di un soggetto ad un altro: essa pone al di sopra di tutto il contatto quasi fisico dei due soggetti (voce-orecchio), creando il transfert per cui ascoltatemi sta per toccatemi, sappiate che esisto”. (Barthes 1985)
  
INCONTRI TATTILO-SONORI: COME?!...RACCONTIAMOCI
MEGLIO…
  
ASCOLTO E CON-TATTO
La passione per la genitorialità porta con sé sentimenti ambivalenti fatti di dubbi incertezze e tante domande…le mamme in particolar modo dopo il parto si trovano a vivere un momento delicato della loro esistenza e c’è davvero bisogno di prestare attenzione e veicolare cure per lei, per il figlio chesostengano quei momenti (tutela della maternità raccomandata dall’OMS linee aggiornate art. 2014).
La voce accompagna il dialogo corporeo e ne scandisce i tempi, dando ritualità alle sequenze valorizzando l’ascolto di sé stessi e del bambino in un dialogo tattilo-sonoro via via sempre più profondo.
Questo percorso è diretto alla cura di sé e del bambino, proprio attraverso l’ascolto dei propri segnali comunicativi e di quelli del figlio.
  
IL PERCORSO
La proposta è quella di un racconto-gioco di stile tattilo-sonoro in 6 incontri della durata di un ora un’ora e mezza a cadenza settimanale. Il numero dei bambini può variare da un minimo di quattro ad un massimo di otto.
All’interno del percorso ci sarà lo spazio per focalizzare l’attenzione su cu ciò che emergerà dalle relazioni genitoriali, dagli scambi di esperienze fra madri e padri, condivisione d’idee, dubbi e propositi, video informativi attivazioni esperienziali su ascolto e contatto.
  
PERCHE’ FARLO’?!...
I bambini, le madri, i padri sono titolari di bisogni irrinunciabili.
Le evidenze scientifiche ci dimostrano che relazionarsi quanto più precocemente con i bambini attraverso il calore l’accudimento el’ascolto della voce umana promuove uno sviluppo adeguato del sistema nervoso centrale.
La possibilità di diventare empatici da grandi dipende da chi e quanto lo è stato con noi da piccoli e dona al bambino la capacità di prendere iniziative, intessere relazioni.
A noi la possibilità di offrire una solida impalcatura per la costruzione dei futuri adulti capaci di prendere il punto di vista dell’altro, proprio a partire da ciò che si è appreso da bambini.
 

CON CHI?!
Francesca Scaglione, musicista, cantante, counselour in arteterapia

Danila Grande, educatrice, operatrice di massaggio neonatale, esperta di gioco corporeo nella relazione madre bambino

 

BIBLIOGRAFIA

LA MUSICA E LA PELLE
M. Spaccazzocchi

I BISOGNI IRRINUNCIABILI DEI BAMBINI
T.B. BRazelton e S. Greenspan

IL LINGUAGGIO DELLA PELLE
A.Montagu

IL COMPORTAMENTO INTIMO
D. Morris

 

PRENOTAZIONE

e-mail info@musica-nova.it

tel. 06.30361100 - cell. 329.3624542

Musica Nova consiglia...Musica Nova consiglia...

https://www.concertiaroma.com/venue/tutti-i-concerti-presso-auditorium-parco-della-musica-e6b1ee37-fad4-4dbc-81e0-4bbfa961e239/
 
Vuoi lavorare con noi?